SPIRITO POP. Il sacro nel cantautorato pop italiano dagli anni Sessanta ad oggi.

15,00 

Nonostante nel cantautorato pop si sia sostanzialmente perso lo scopo originario, tipico della musica sacra per antonomasia, di dare una maggiore enfasi alle lodi a Dio come mezzo di coinvolgimento quasi
ipnotico dei fedeli durante il rito, resta comunque presente lo spunto di riflessione personale e spirituale
che scaturisce da queste canzoni: in questi brani il sacro diventa metafora per riflettere sulla condizione
umana e si crea così una via preferenziale, e di ampio utilizzo da parte delle masse, per veicolare la
ricerca di risposte alle più frequenti domande esistenziali. L’obiettivo di questo libro è di verificare come
venga affrontato il sacro dalla canzone cantautorale italiana e di riflettere sulle motivazioni, esplicite ed
implicite, di tale presenza o assenza. Il saggio ripercorre sei decenni di storia nazionale, del costume e
della Chiesa, posta a confronto con altrettanti anni di musica cantautorale, commentando alcuni dei brani più rappresentativi che toccano da vicino la spiritualità, dal 1962 di Cara Maestra di Luigi Tenco al 2020
di Benedetto sei tu di Brunori Sas.

Il pre ordine termina tra
0 9 4
Giorni
0 4
Ore
3 2
Minuti
5 8
Secondi
In vendita
Venduti 15/100
Categorie: ,
Autore: Elisa Babini
Marchio :

Anno di Edizione:  2022
Autore: Elisa Babini
Lingua: Italiano
Copertina: Flessibile
Collana: InFuga
Genere: Saggi
Dimensioni: 13×20 cm
Disponibilità in commercio: tra i 60 e 90 giorni dal termine del pre ordine

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Puoi essere il primo a recensire “SPIRITO POP. Il sacro nel cantautorato pop italiano dagli anni Sessanta ad oggi.”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.