Infuga Edizioni

Chi siamo

Chi siamo e perché siamo “Infuga”?

Infuga Edizioni è una scommessa. Sin dal primo momento in cui abbiamo deciso di aprire una casa editrice (in pieno COVID!) sapevamo che non avremmo voluto essere né un’EAP senza scrupoli, nè tantomeno un editore “all’antica”. Volevamo andare oltre al metodo classico, ripartire dal marketing e diventare “Infuga” dalle pratiche antiquate di un settore che negli ultimi anni si è fossilizzato nel garantire soltanto puro ego agli autori, senza mai pensare ai lettori e ai nuovi metodi di comunicazione a disposizione.

Ci piace definire Infuga una “Big Idea”. Abbiamo affinato e ottimizzato il nostro processo di “editoria democratica” per garantire una qualità continuativa, mantenendo saldo l’obiettivo di insegnare all’autore ad essere un personaggio, curandone in primis l’opera, ma scovandone anche la “voce” al di là del libro. Il tempo ci ha fatto capire, poi, che l’unico modo per imparare qualcosa di così complesso è far davvero avere alle persone una possibilità di mettersi in mostra: per questo cerchiamo autori di ampie vedute, perché i poeti maledetti (per quanto ci piacciono) oggi devono sapersi adattare a un mondo nuovo, che neanche Huxley aveva previsto. Dopotutto, solo i sognatori possono rivoluzionare il mondo.

Come funziona?

Leggi l'anteprima

Scopri il tuo prossimo libro preferito e, perché no, il prossimo autore di cui innamorarti.

Pre-ordina

Scegli il formato che preferisci, ebook o cartaceo. Entrerai così a far parte della comunità del libro che hai scelto.

Ricevi la tua copia

Riceverai la tua copia dopo la campagna di pre-ordine e prima che il libro arrivi sugli scaffali delle librerie.

A passo con i tempi.

Ci piace essere aggiornati e le ultime tendenze non possono mancare nel catalogo Infuga Edizioni

Pubblicazione Cartacea

Pubblicare un libro cartaceo, a dispetto di quanto se ne dica, è tutt’altro che una pratica superata

Pubblicazione Ebook

Non solo comodo, ma anche molto più economico. L’e-book è stato da molti definito il “libro del futuro”

Pubblicazione Audiolibro

Cosa c’è di meglio di poter leggere un libro ascoltandolo? Infuga Edizioni mette a disposizione un team

“Il marketing letterario è il male?”

Ho pensato Infuga Edizioni come una casa editrice diversa.

Abbiamo scelto di dare molta importanza al pubblicizzare il libro e gli autori. Non siamo più nel 1960 e se non si pubblicizza qualcosa che va fatto conoscere, qualsiasi sia questo “qualcosa”, sparisce. Caput. Andato! Nonostante questa realtà innegabile, però, nell’editoria c’è sempre un’idea, da parte degli autori, che fare marketing su un libro significhi commettere un crimine morale. Somiglia a quel comportamento verso le band musicali sconosciute che, una volta diventate famose, diventano “vendute” per i loro fan di pochi attimi prima. A prescindere se facciano o meno la stessa musica. Insomma, il marketing letterario è il male per alcuni. Non per tutti, fortunatamente, ma per una buona parte. Ma perché?

0 +
Book Coach
0 +
Visualizzazioni Youtube
0 +
Candidature ricevute
0 +
Pagine lette​