Rizzo Francesca Stefania (FraSté)

Rizzo Francesca Stefania (FraSté)

Francesca Stefania Rizzo, in arte FraSté, nata a Milano nel 1973 ma di origini calabresi da parte di entrambi i genitori. Si laurea in architettura al Politecnico di Milano per coronare uno dei suoi sogni da bambina: fare l’architetto, diventare mamma e scrivere un libro. Durante la pandemia nasce la sua prima pubblicazione, Dai graffi del cuore nascono parole, una silloge di quaranta poesie (di cui otto in inglese) da lei illustrate con Autocad. Da quel momento ha continuato a scrivere racconti e poesie, ottenendo ottimi risconti e diversi riconoscimenti: Primo premio sezione poesia al concorso nazionale Parole sotto l’albero 2021; Primo premio sezione racconti al concorso nazionale Emozioni 2022; Menzione speciale al concorso Ossi di Seppia 2022; Menzione d’onore al concorso internazionale Castrovillari Città Cultura 2022; Menzione d’onore al Premio Internazionale Unica Milano 2020; Menzione d’onore al Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti 2022; Primo premio sezione poesia al concorso Internazionale CulturSocialArt. Quindi, nel 2023, arriva la grande occasione, grazie a InFuga Edizioni, di pubblicare il suo primo romanzo, Bianca Utopia, riuscendo a trasformare in arcobaleno il temporale più cupo della sua vita.

Libri di Rizzo Francesca Stefania (FraSté)